FOSCARDILuca Foscardi, Amministratore Unico di Dinamica Media, ci spiega il suo impegno per I Frutti dell’Albero.

Luca, di cosa si occupa la tua azienda e dove opera?

Nel 1995 ho fondato con due amici Dinamica Media, società di marketing e comunicazione, di cui sono Amministratore Unico.

La clientela è molteplice e diversificata, imprese private ed enti pubblici sul territorio nazionale. Siamo specializzati nella gestione di progetti complessi e siamo apprezzati per la nostra capacità di unire in modo incisivo tutti gli elementi della comunicazione e del marketing. In particolare negli ultimi 15 anni, Dinamica ha sviluppato un’expertise nella coordinazione di piani di comunicazione integrata per le aziende BtB e attivato una divisone dedicata gli Enti Locali a supporto dei Programmi cofinanziati dai fondi strutturali europei, quelli comunemente noti come FSE e FESR.

Nel 1997 ho iniziato a interessarmi a quella cosa “nuova” (per allora) che era internet e il web, fino ad acquisire nel 2007 Elite Division società interamente dedicata allo sviluppo di software e applicativi che oggi conta una ventina di addetti. La comunicazione oggi, infatti, si sviluppa essenzialmente in quello che viene definito web 2.0, cioè tutto l’universo riconducibile ai linguaggi dei new media: non solo siti web, ma social network, applicativi e piattaforme digital. E’ una sfida incredibilmente stimolante perché si tratta di un mondo in costante evoluzione!

Come hai conosciuto la Cooperativa I Frutti dell’Albero?

Grazie ad amici comuni che me ne hanno parlato e mi hanno coinvolto nelle iniziative della Cooperativa con il loro entusiasmo, in particolare grazie all’amico Dino Zappaterra Direttore Generale di Frigair Italia che fin dalla nascita dell’Associazione è uno dei più instancabili promotori.

In che modo sostieni la Cooperativa?

Con un sostegno economico continuativo, infatti, insieme ad un gruppo di imprese stiamo sostenendo il progetto del nuovo Centro di Accoglienza. Ma anche mettendo a disposizione le nostre competenze e risorse nel campo della comunicazione, ad esempio per il rifacimento del sito web.

Puoi rivolgere un appello agli altri tuoi colleghi imprenditori perché sostengano la nostra buona causa?

Penso che ognuno di noi dovrebbe dedicare un po’ del proprio tempo e delle proprie energie al bene comune, e gli imprenditori dovrebbero essere in prima fila in questo, dovrebbero avere una responsabilità in più. Infatti, con quella che per noi può essere una quota economica relativamente modesta si possono ottenere risultati rilevanti. I Frutti dell’Albero è un’organizzazione animata da una forza interiore straordinaria, che ha mostrato una grande credibilità e capacità di trasformare quello che all’inizio poteva sembrare un sogno in un progetto concreto. E per questo dovrebbe essere sostenuta dai nostri sforzi congiunti. Perché dal sogno si possa passare ad offrire risposte concrete ai bisogni dei ragazzi disabili e dei loro genitori.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *